La Mitteleuropa Orchestra protagonista in due irrinunciabili concerti il 28 aprile a Venezia e il 30 aprile a Lignano Sabbiadoro

24 aprile 2019

Proseguono con grande successo di pubblico e critica i concerti della Mitteleuropa Orchestra con due appuntamenti irrinunciabili che vedranno protagonista l’Orchestra Sinfonica regionale domenica 28 aprile, alle ore 18.00, a Venezia, nelle prestigiosa cornice della Scuola Grande di San Rocco e martedì 30 aprile, alle ore 21.00, al Duomo di Lignano Sabbiadoro, a ingresso libero.

Il 28 aprile, a Venezia la Mitteleuropa Orchestra sarà diretta dal Maestro Francesco Fanna in un suggestivo programma Beethoveniano che prevede l’esecuzione del celebre Concerto per pianoforte e orchestra n.1 con la famosa pianista Letizia Michielon e la Sinfonia n. 4. 

La Scuola Grande di San Rocco dove si esibirà la Mitteleuropa Orchestra è una Confraternita di laici fondata nel 1478. La profonda venerazione popolare nei confronti di san Rocco, la cui reliquia era già in possesso della Confraternita sin dal 1485, contribuì alla sua forte crescita fino a divenire la più ricca Scuola della città. Fu allora che si decise di edificare la nuova imponente sede monumentale chiamando poi il Tintoretto a dipingervi il suo più famoso ciclo pittorico con episodi del Vecchio e del Nuovo Testamento. Essa è l’unica delle antiche Scuole Grandi ad essere sopravvissuta alla caduta della Repubblica. È un luogo eccezionale dove oltre 60 dipinti sono conservati nella loro collocazione originaria in un edificio che dalla sua costruzione non ha quasi subito modifiche.

Martedì 30 aprile, al Duomo di Lignano Sabbiadoro la Mitteleuropa Orchestra, guidata dal Maestro Igor Zobin, si esibirà in un programma imperdibile per festeggiare la Primavera che prevede l’esecuzione della splendida Sinfonia n.4  l”Italiana” in La Maggiore op.90 di F. Mendelssohn-Bartholdy e la Sinfonia n.5 in do minore op.67 di L.V. Beethoven. Il concerto, a ingresso libero, è inserito nel programma della manifestazione Lignano in Fiore.