concert

In concert at Venice

Sunday 21 October 2018,  ore 18:00
Scuola Grande di San Rocco (Venezia)
  • Mitteleuropa Orchestra
  • Letizia Michielon Pianoforte

Programma

F. Schubert 

Ouverture in Do magg. Op. 26 D. 644 “Die Zauberharfe”

L. van Beethoven 

Concerto per pianoforte ed orchestra n. 2 in Si bem. magg., op. 19

F. Mendelssohn 

Sinfonia n. 5 La Riforma 

Condividi → Share on Facebook Share on Twitter Share on Pinterest Share on Google +

Biography Performers

Mitteleuropa Orchestra

The Mitteleuropa Orchestra, which has its roots in the musical tradition of the area of central and southern Europe, is the product of many decades of orchestral experience. In the early 2000s it found its institutional place thanks to the intervention of the Regional Administration of Friuli Venezia Giulia, and the support of the Municipalities and Provinces of the Region. It currently boasts 47 permanent orchestra members and a solid autonomous organisation; its headquarters are in Palmanova at the Loggia della Gran Guardia, a historical building dating from the 1500s that overlooks the splendid main square of this star-shaped city.

The Chief Conductor of the Orchestra, since January 2017, is the Maestro Marco Guidarini. His repertoire, as an indication of his great versatility, ranges from Baroque to Contemporary Music, and genres from classical music to crossover.

The Mitteleuropa Orchestra performs in different formations, ranging from symphonic to symphonic-choral orchestral formations, with string orchestra, wind orchestra, and chamber ensembles. It has received significant public and critical acclaim throughout Italy and abroad, in France, Tunisia, Egypt, Morocco, Turkey, Slovenia, Croatia, Serbia, Bosnia, Montenegro, and Albania. It has also been hosted at numerous international events, from the International Festival of Contemporary Music of the Venice Biennale to the Mittelfest, from the Pordenone Silent Film Festival, to the concert for the beatification of Pope John Paul II. It has been conducted by important personalities from the international music scene such as Niksa Bareza, Pascal Rophé, Tiziano Severini, Dmitri Jurowski, Aldo Ceccato, Muhai Tang, Oliver von Dohnányi, Krzysztof Penderecki, Luis Bacalov, Giampaolo Bisanti, Pietari Inkinen, John Axelrod, Ola Rudner, Emilio Pomarico, Vram Tchiftchian, Ernest Hoetzl, Philipp Von Steinaecker, Michele Carulli, Philippe Entremont, Jan Willem De Vriend, Alessandro Vitiello, Giovanni Pacor and it has performed with soloists of international fame like Sergeij Krilov, Ramin Bahrami, Roberto Fabbriciani, Michele Campanella, Bruno Giuranna, Louis Lortie, Alexander Lonquich, Alena Baeva, Pepe Romero, Lilya Zilberstein, Roberto Cominati, Giovanni Sollima, Yeon Ju Jeong, Jaroslaw Nadrzycki, Marianna Vasileva, Marija Špengler, Alessandro Scotto di Luzio, Daniel Müller-Schott, Karl Leister, Françoise de Clossey, Mauro Maur, Alexander Gadjiev, Héctor Ulises Passarella, Stefan Milenkovich, Laura Bortolotto, Evgeni Koroliov, Andrea Bacchetti, Daniela Barcellona.
In the Region, it collaborates with the Ente Regionale Teatrale on an important project of musical enhancement that covers the entire territory of Friuli Venezia Giulia; moreover together with the Italian Healthcare Agency it has programmed relevant interdisciplinary projects based on social inclusion through music and other innovative activities, specifically targeted to young audiences and to schools. The Mitteleuropa Orchestra is supported and financed by the Regional Administration of Friuli Venezia Giulia within the association Regional Orchestra of Friuli Venezia Giulia and also thanks to the support of the B.C.C. (Banca di Credito Cooperativo) and the partnership with the Friuli Foundation, since 2015 it has programmed its own concert season at the Gustavo Modena theatre in Palmanova.

Translation by Wall Street English Udine

Letizia Michielon

Veneziana, ha curato la propria formazione artistica con il M° E. Bagnoli, sotto la cui guida si è diplomata con lode nel 1986, appena sedicenne, presso il Conservatorio “B.Marcello”. Si è successivamente perfezionata con M. Tipo, K. Bogino e A. Jasinski. Nel 1984 ha esordito con un recital lisztiano alla “Wiener Saal” del Mozarteum di Salisburgo, intraprendendo giovanissima la carriera concertistica. Steinway artist e vincitrice di numerosi concorsi nazionali (tra cui Premio Venezia e Premio “A. Speranza” di Taranto) e internazionali (tra cui “C. Zecchi” di Roma, di cui si è aggiudicata all’unanimità anche il premio della stampa; preselezioni Bachauer 1994 e 1998 e Diapason d’oro di Sanremo), borsista Bayreuth e presso la Fondazione G. Cini di Venezia, ha tenuto recital in Europa, Canada e Stati Uniti suonando in sale prestigiose (Mozarteum di Salisburgo, Centro Schönberg di Vienna, Università della Musica di Vienna, Kunstuniversität di Graz, Casal del Metge di Barcellona, Sala De Falla di Madrid, Accademia Chopin di Varsavia, BKA Theater di Berlino, Mozart Hall di Bratislava, Abravanel Hall di Salt Lake City (Utah), Pollock Hall di Montreal, New York University, Teatro La Fenice e Fondazione Vedova di Venezia, Conservatorio “G. Verdi” di Milano, Teatro Olimpico di Vicenza nell’ambito delle Settimane Musicali, Teatro dell’Opera del Casinò di Sanremo, Teatro “G. Verdi” e Teatro Miela di Trieste). Tra il 2018 e il 2020 eseguirà nella Scuola Grande Grande di San Rocco a Venezia tutte le Sonate e i Concerti per pianoforte e orchestra di L. v. Beethoven con la Mitteleuropa Orchestra diretta da Francesco Fanna. Ha preso parte a numerosi Festival Internazionali di Musica Contemporanea eseguendo il Primo Libro degli Studi di Ligeti; ha suonato con il “Quartetto di Venezia” e l’Ex Novo Ensemble e si è esibita con importanti orchestre tra cui l’Orchestra del Teatro La Fenice di Venezia, l’Orchestra Sinfonica Siciliana, l’Orchestra da Camera di Padova e del Veneto e l’Orchestra Philarmonia Italiana. Sue registrazioni e interviste sono state trasmesse dalla RAI (Rai Tre, Rai 5), Radio della Svizzera Italiana, Radio Televisione di Capodistria, Radio di S. Lake City e NHK di Tokyo. Con Limen Music ha avviato l’incisione integrale in cd-dvd delle Sonate e principali opere pianistiche di L.v. Beethoven e di F. Chopin; sempre per Limen, è stato pubblicato un cd-dvd con i Préludes II Livre di Debussy e La Valse di Ravel (2014). Titolare di cattedra di Pianoforte principale presso il Conservatorio “G.Tartini” di Trieste, nello stesso istituto insegna inoltre Repertori del XX secolo e Filosofia della Musica. Ha tenuto master presso l’Università della Musica di Vienna, Kunstuniversität di Graz, il Conservatorio della Svizzera Italiana, l’Accademia Chopin di Varsavia, il Conservatorio di Madrid, il Trinity Laban di Londra, il Conservatorio di O’Porto, l’Accademia di Novi Sad, la New York University e la Mc Gill University di Montreal. Parallelamente all’attività pianistica ha coltivato la formazione compositiva con D. Zanettovich e R. Vaglini, sotto la cui guida si è diplomata a pieni voti nel 2008 presso il Conservatorio “B. Marcello” di Venezia. Alcuni dei suoi lavori, editi da Ars Publica, sono stati eseguiti nell’ambito di prestigiosi festival di musica contemporanea (tra cui Biennale Musica di Venezia, Carnevale Internazionale dei Ragazzi, Ex Novo Musica, Lo spirito della musica di Venezia organizzato dal Teatro La Fenice, Festival di Perpignan (Francia), Festival BKA di Berlino, Trieste Prima e Festival Satie di Trieste, Festival di Limoux, Festival Paesaggi Sonori di Trento, Festival le 5 Giornate di Milano, Compositori a confronto di Reggio Emilia). In dicembre del 2011 ha debuttato compositivamente negli USA con la prima assoluta di Spira Mirabilis, brano cameristico commissionatole dal prestigioso Washington Square Ensemble che in ottobre eseguirà, sempre a New York, Sternbild, una sua nuova composizione in prima assoluta. Ha studiato direzione d’orchestra con P. Bellugi, R. Rivolta e M. Summers; ha inoltre approfondito gli studi compositivi nella classe di Musica Elettronica del Conservatorio “B. Marcello” di Venezia. Laureata con lode in Filosofia a Ca’ Foscari, ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Scienze Pedagogiche e Didattiche presso l’Università di Padova. Ha iniziato nel 2015 il suo secondo Ph.D in Filosofia presso l’Università Ca’ Foscari con una tesi sul Beethoven di Adorno. Ha pubblicato per la casa editrice Il Poligrafo, Mimesis, Il Melangolo, EUT, Castelvecchio e il Corriere Musicale.

Sunday 21 October 2018,  ore 18:00
Scuola Grande di San Rocco (Venezia)

Scuola Grande di San Rocco, Calle del Scaleter, Venezia, VE, Italia

Indicazioni Stradali